mercoledì , 11 dicembre 2019

Archivio della categoria: Informazioni

Legge “Antisprechi”, Gadda (PD): Presentata la piattaforma www.iononsprecoperche.it. Forte impulso a donazioni arriverà con approvazione emendamenti a Legge di Bilancio. Fiesa Confesercenti: occorrono anche meccanismi di maggior premialità per le buone pratiche di gestione delle eccedenze alimentari

Questa mattina presso la Camera dei Deputati si è svolta la Conferenza Stampa “Spreco alimentare e farmaceutico, donazioni e Terzo Settore”. Con l’occasione è stata presentata la piattaforma web www.iononsprecoperche.it, uno spazio virtuale che permetterà agli attori della filiera di entrare in contatto tra loro creando opportunità di sviluppo per le donazioni, grazie anche alla presenza di esperti di vari ... Continua a leggere »

Arriva il Natale, i professionisti dell’alimentazione di Fiesa Confesercenti hanno preparato il Decalogo su come riconoscere il buon Panettone artigianale e il pesce fresco da portare in tavola

Arriva il Natale e ci si prepara agli acquisti natalizi. I prodotti della ricorrenza sono sempre i più richiesti e ricercati. Sul mercato vi sono grandi offerte, alcuni proposti come prodotti civetta e altri come prodotti di alta qualità. Premesso che tutti i prodotti in commercio sono buoni, il dubbio è su come riconoscere quelli veramente di qualità. Come riconoscere ... Continua a leggere »

Le prove scientifiche definitive che i prodotti di origine animale fanno bene alla salute

Finalmente, le recenti e robustissime evidenze scientifiche confermano quanto esposto nel libro edito da me e dal collega Mele dell’Università di Pisa due anni fa per i quaderni Assalzoo e ASPA (Alimenti di origine animale e salute, Franco Angeli): latte e latticini, carne, uova e pesce devono essere inseriti nelle diete equilibrate per garantire la buona salute di tutti, in ... Continua a leggere »

Uova, deficit di offerta e ricadute sulla produzione dei prodotti da forno. Fiesa Assopanificatori: monitorare la filiera e valorizzare il prodotto artigiano

Da diverse parti d’Italia viene segnalato che, dopo l’allarme seguito alle problematiche legate alla presenza di Fipronil, si registra una mancanza di uova alla distribuzione. “Nella nostra realtà, nelle Marche – denuncia il Vice Presidente Fiesa Assopanificatori Benvenuto Pagnoni – registriamo un calo dell’offerta assai sensibile. Ed è preoccupante perché ci avviciniamo alle festività e di uova ne avremo bisogno ... Continua a leggere »

Dal 1° gennaio potrebbero fare la comparsa nuovi “alimenti” sulle tavole degli italiani

A partire dal prossimo 1° gennaio 2018 entrerà in vigore il Regolamento UE n. 2283/2015 sui Nuovi Alimenti (Novel Food). Il Regolamento in questione consentirà di riconoscere gli insetti interi e le loro parti sia come nuovi alimenti che come prodotti tradizionali da Paesi terzi. Il Regolamento, formalmente in vigore da 2016,  non solo abroga e sostituisce espressamente dal prossimo ... Continua a leggere »

Frutta e verdura: i sacchetti diventano a pagamento. Fiesa Confesercenti: la sostenibilità ambientale fa i conti con una nuova “tassa sulla spesa”

E’ entrata in vigore lo scorso 13 agosto la Legge n° 123/2017, (“Decreto Mezzogiorno”), contenente la nuova normativa sulle borse di plastica (art. 9 bis), di recepimento della Direttiva UE n° 2015/720. La nuova disciplina prevede che a partire dal 1° gennaio 2018, tutte le buste, anche i sacchetti leggeri e ultraleggeri, compresi quelli che si usano per pesare la ... Continua a leggere »

Concluso con successo il Festival Internazionale del Cibo di Strada, a Cesena in Piazza del Popolo

La seconda volta del Festival Internazionale del Cibo di Strada in Piazza del Popolo ha confermato il successo e i consensi ottenuti sulla scelta della location. Ottima Edizione con tantissimi visitatori accorsi a Cesena, proprio per vedere e vivere il Festival, nonostante la pioggia e il freddo del venerdì. Il Festival che contraddistingue Cesena ed è collocato nel suo centro ... Continua a leggere »

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo che introduce l’obbligo di indicazione dello stabilimento di produzione in etichetta

Il provvedimento prevede un periodo transitorio di 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, per lo smaltimento delle etichette già stampate, e fino a esaurimento dei prodotti etichettati prima dell’entrata in vigore del Decreto ma già immessi in commercio. Il Decreto Legislativo prevede l’obbligo di indicare sulle etichette dei prodotti alimentari la sede dello stabilimento. La dicitura obbligatoria riguarda l’indirizzo ... Continua a leggere »