mercoledì , 8 dicembre 2021

Weekend 12-13 settembre 2015

A Milano si apre il “Gelato Festival”

gelato_festival_milano

Il gelato torna protagonista a Milano con il bis della manifestazione a lui dedicata: Gelato festival. L’evento ritorna in piazza Castello fino al 13 settembre, con le tante degustazioni e sfide previste. A farla da padrone sarà come sempre il gelato artigianale, che il Gelato festival celebra con innovazione e creatività grazie alla preparazione dei suoi maestri gelatieri. A Milano, ad esempio, si potranno gustare sia il gelato al panettone, sia il gusto “caldozero” a base di mozzarella di bufala, senza dimenticare il gelato a base di zafferano biologico e quello al mascarpone con fichi caramellati e noci pecan.

 

A Roma espongono 28 artisti europei con “Euroartphoto”

europhoto_roma

28 fotografi contemporanei dai 28 paesi dell’Unione Europea, sono i protagonisti della mostra fotografica “Euroartphoto”. La rassegna espositiva a cura di Renata Tartufoli si terrà a Roma, al museo laboratorio di arte contemporanea, fino al 30 settembre. Ogni artista, con una sola opera, rappresenterà la sua nazione. Dopo un’attenta selezione da parte di specialisti in arte ed eventi culturali, sono state privilegiate le fotografie che ‘sollevano questioni’ e, nella misura del possibile, che si allontanano appunto dal carattere documentario e testimoniale della tradizione fotografica. Infatti il proposito di Euroartphoto è quello di contribuire, con numerosi altri eventi e studi nel campo della fotografia, alla ricerca artistica. Inoltre la mostra esprime l’idea forte di solidarietà che s’iscrive al di là delle differenze culturali.

Palermo, con “Le stanze d’Aragona” esposte le opere di 36 artisti

stanze_daragona_palermo

Da sabato 12 settembre a sabato 14 novembre, il villino Favaloro di Palermo, aperto per la prima volta al pubblico dopo tredici anni di chiusura, ospita il terzo e ultimo capitolo della trilogia espositiva “Le stanze d’aragona”, a cura di Andrea Bruciati ed Helga Marsala. In esposizione ci saranno le opere di 36 artisti italiani di diverse generazioni, fra maestri e mid career di livello internazionale, e giovani artisti emergenti del panorama contemporaneo. Il progetto si è articolato attraverso due mostre collettive minori, composte da otto artisti ciascuna e ospitate negli spazi di Rizzuto gallery a marzo e maggio 2015.