mercoledì , 19 gennaio 2022

Weekend 16-17 gennaio 2016

Il grande liberty di Alfons Mucha, mostra a Palazzo Reale

liberty_mucha_milano

A Palazzo Reale di Milano fino al 20 marzo prossimo sarà possibile visitare la mostra dal titolo “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau” con oltre 220 opere. Il nucleo principale della mostra è costituito da 120 opere tra affiches e pannelli decorativi di Alfons Mucha (1860‐1939), provenienti dalla Richard Fuxa Foundation. L’artista ceco è stato uno dei più significativi interpreti dell’Art Nouveau, divenendo ben presto il “promotore” di un nuovo linguaggio comunicativo, di un’arte visiva innovativa e potente: le immagini femminili dei suoi manifesti erano molto diffuse e popolari in tutti i campi della società del suo tempo e ancora oggi si può facilmente individuare la sua inconfondibile cifra stilistica, che lo ha reso eterno simbolo dell’Art Nouveau.

Sapori del territorio: “Oltrepò Pavese Doc” – Vini bianchi e rossi e spumanti naturali: Rosso, Rosso Riserva, Rosato, Buttafuoco, Sangue di Giuda, Barbera, Bonarda, Riesling Italico, Riesling Renano, Cortese, Moscato, Moscato Liquoroso (dolce e/o secco), Moscato Passito, Malvasia, Pinot Nero, Pinot Grigio, Spumante (bianco o rosato), Chardonnay, Sauvignon, Cabernet Sauvignon.
Abbinamenti: rane in umido, salame e prosciutto d’oca, zuppa alla pavese.

 

Frida Kahlo negli scatti di Leo Matiz

frida_kahlo_bologna

ONO Arte Contemporanea in collaborazione con (Fondazione Leo Matiz) Alejandra Matiz presenta una mostra fotografica del fotografo colombiano che, con il suo obiettivo, è riuscito a penetrare – al di là delle apparenze -, un’immagine tanto vivida quanto reale dell’artista messicana. La mostra di Frida Kahlo, 35 fotografie in diversi formati, sarà visitabile in via Santa Margherita a Bologna, dal 14 gennaio fino al 28 febbraio.

Sapori del territorio: “Prosciutto di Modena Dop” – Prosciutto crudo stagionato almeno 12 mesi, prodotto con cosce di suini nati e allevati in Italia, di qualità garantita. Tutto il processo produttivo è controllato e certificato da un apposito ente incaricato dal Ministero dell’Agricoltura. Si distingue dal marchio apposto sulla cotenna.

 

La Treccani mette in mostra novant’anni di cultura in una mostra a Palermo

treccani_palermo

“Treccani 1925-2015. La cultura degli Italiani” è la mostra che si può visitare a palazzo Branciforte a Palermo, sede della Fondazione Sicilia, fino al 14 febbraio e che raccoglie foto, documenti, volumi, video e incisioni della storia italiana. Dopo Roma, sede dell’Istituto fin dalla nascita, e Milano, la città legata alla figura del fondatore Giovanni Treccani, la mostra arriva così nella terra dell’altro fondatore, Giovanni Gentile. Comprende 42 fotografie e 54 documenti, oltre 400 volumi e sette codici.

Sapori del territorio: “Ragusano Dop” – Formaggio di latte di vacca intero, di media o lunga stagionatura, forma parallelepipeda a sezione quadrata con angoli smussati. E’ possibile riscontrare sulla superficie delle leggere insenature dovute al passaggio delle funi di sostegno utilizzate nel processo di stagionatura. Colore esterno giallo dorato o paglierino tendente al marrone con il protrarsi della stagionatura. Il prodotto può essere “cappato” utilizzando olio di oliva secondo le consuetudini tradizionali. E’ consentito affumicare il formaggio con processi naturali ed in tal caso