mercoledì , 8 dicembre 2021

Weekend 21-22 gennaio 2017

Alla Biblioteca di Genova dal 19 dicembre 2016 al 28 gennaio 2017: “Porcellane a bordo. L’arte della tavola e la vita sui grandi transatlantici italiani”

porcellane_bordo_genova

L’esposizione  racconta gli anni d’oro dei transatlantici dal 1921 al 1965. Si può ammirare: la tavola imbandita con le porcellane di Richard Ginori, i celebri servizi Galli Rossi del Rex, le vignette cinesi dell’Andrea Doria, i piatti per la motonave Victoria, i preziosi servizi per il Lloyd Sabaudo e la Navigazione Generale Italiana. Dei transatlantici: Duilio, Giulio Cesare, i Quattro Conti, Roma, Rex, Andrea Doria, Cristoforo Colombo, Augustus, Michelangelo e Raffaello,  si può apprezzare l’arredo dei saloni, dei ristoranti e delle cabine, ideate dai migliori architetti, artisti e artigiani d’Italia, tali da reggere il paragone con i più lussuosi alberghi. Nella mostra sono presenti oggetti e opere d’arte creati nelle fornaci di Albisola, oltre a un bozzetto ceramico e diversi disegni che illustrano le fasi di creazione del pannello “Il Convito” di Edoardo Alfieri, nonché un frammento ceramico di Lele Luzzati recuperato dal “cimitero delle navi” di Alang in India. Il catalogo, il primo realizzato sulle porcellane italiane di bordo, in assoluto le più eleganti che abbiano mai solcato gli Oceani, oltre a indagare gli aspetti architettonici e di design, racconta episodi e storie di personaggi mondani quali: Liz Taylor e Richard Burton, Charlton Eston e Virna Lisi e offre anche uno spaccato del personale altamente selezionato in servizio su quelle navi.
Orario: da lunedì a venerdì 9-19. Sabato 9-13.

Sapori del territorio: “Cinque Terre Doc” – Vitigni: Bosco, Albarola e vitigni complementari.
Cinque Terre: colore giallo paglierino; profumo intenso; sapore secco, gradevole, sapido, caratteristico, gradazione alcoolica minima complessiva 11,0% vol.
Cinque Terre Sciacchetrà: colore giallo dorato; profumo intenso di vino passito; sapore da dolce ad abboccato, armonico, di buona struttura e di buon corpo; gradazione alcoolica minima complessiva 17% vol.
 

Dal 1° dicembre 2016 al 5 febbraio 2017: “Volti. Ritratti in Romagna dal primo Novecento ad oggi”. Imola – Centro Polivalente Gianni Isola

volti_imola

Da Federico Fellini ad Adolfo Wildt, da Dario Fo a Bertozzi & Casoni, da Gabriele D’Annunzio ad Alberto Sughi: ritratti d’artista, ritratti di personaggi celebri.
70 i volti, celebri e non, che formano uno spaccato inedito dell’arte dell’ultimo secolo, tra pittura, scultura, fotografia, disegno e ceramica.
C’è il volto di Dario Fo, scolpito da Ilario Fioravanti, e c’è l’ironia del maestro Federico Fellini nel disegno di “Il Pataca” e nel ritratto della mamma, c’è la preziosa caricatura di Gabriele D’Annunzio, militare a Faenza, realizzata dal pittore Achille Calzi e la strabiliante tecnica dello scultore Adolfo Wildt nel viso di marmo di Fulcieri Paolucci De Calboli, c’è il piccolo Zeno di ceramica di Bertozzi & Casoni e lo scatto di Nicola Samorì nel suo studio di pittura, ecc ecc.
Orario: martedì e giovedì: 10-12 e 16-19. Mercoledì e venerdì: 16-19. Sabato e domenica: 10-12 e 16-19. Chiuso il lunedì.

Sapori del territorio: “Zampone di Modena Igp” – Miscela di carni suine ottenute dalla muscolatura striata, grasso suino, cotenna, sale, pepe intero e/o pezzi con l’aggiunta di vino, acqua, aromi naturali di origine vegetale o animale, spezie e piante aromatiche, zucchero e/o destrosio e/o fruttosio e/o lattosio, nitrito di sodio e/o potassio (max 140 parti per milione), acido ascorbico e suo sale sodico, glutammato monosodico. La miscela è insaccata in rivestimenti cutanei dell’arto anteriore del suino completo di falangi distali e legato all’estremità superiore. E’ commercializzato, previo asciugamento, come prodotto fresco o, previo idoneo trattamento termico, come prodotto cotto. Deve esser facilmente affettabile e tenere la fetta compatta, di granulometria uniforme, di colore roseo tendente al rosso non uniforme. Gusto tipico.
 

“Nomisma. Reggio e le sue monete”, dal 22 dicembre 2016 al 31 marzo 2017 al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

nomisma_reggio_calabria

La Mostra è un’esposizione di monete in circolazione a Reggio Calabria dall’inizio della coniazione della moneta fino all’età medievale. In particolare, una delle vetrine espositive, è dedicata ai reperti ritrovati in Piazza Italia.
Orario: 17,30.

Sapori del territorio: “Bruzio Dop” – Olio extra vergine di oliva con le seguenti caratteristiche chimiche ed organolettiche: acidità max 0,80%, perossidi <4 Meq02/kg., polifenoli totali > 50 p.p.m., colore verde con riflessi gialli, odore fruttato medio, sapore fruttato. I suddetti valori variano, ma sempre entro limiti più restrittivi, per ognuna delle menzioni geografiche indicate nel disciplinare di produzione. Gli altri parametri chimico-fisici sono conformi all’attuale normativa UE sugli oli di oliva.