domenica , 17 ottobre 2021

Weekend 7-8 ottobre 2017

A Trieste presso le Scuderie e Museo Storico del Castello di Miramare dal 23 giugno 2017 al 7 gennaio 2018: “Il Liberty e la rivoluzione europea delle arti. Dal Museo delle Arti Decorative di Praga”

liberty_trieste

200 opere, per la prima volta in Italia, tra pitture, litografie, manifesti, gioielli, vetri, ceramiche, mobili, tessuti e utensili da tavola. Oggetti provenienti direttamente dal Museo di Arti Decorative di Praga che rievocano la Belle Epoque che ha avuto il suo fulcro proprio a Praga e in Boemia. Troviamo artisti come Jan Preisle, Alphonse Mucha (presente con 12 opere), Gustav Klimt e Koloman Moser.
Orario: 9 – 19 tutti i giorni.

Sapori del territorio: “Colli Orientali del Friuli Doc” – Diversi tipi di vino: Bianco, Rosso, Rosto, Chardonnay, Malvasia (da Malvasia istriana), Picolit, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Ribolla Gialla, Riesling, Sauvignon, Tocai Friulano, Traminer Aromatico, Verduzzo Friulano, Cabernet, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Pignolo, Pinot Nero, Refosco dal Peduncolo Rosso, Schioppettino, Tazzelenghe.
Abbinamenti: montasio, salumi.
 

Ai Musei dell’Antico Palazzo dei Vescovi di Pistoia dal 9 settembre 2017 al 6 gennaio 2018: “Giovanni Boldini. La stagione della Falconiera”

boldini_pistoia

16 pitture murali a tempera che Giovanni Boldini ha eseguito durante il suo periodo toscano (1864-1871), presso la Villa La Falconiera, che apparteneva allora alla mecenate inglese Isabella Falconer. Opere uniche in Europa che riguardano il periodo macchiaiolo di Boldini, che diventerà il più importante ritrattista internazionale e icona stessa della Belle Époque, provenienti da collezioni private e da musei pubblici, tra questi troviamo la “Marina” del 1870 proveniente da Milano.
Orario: 10 – 16. Sabato e domenica 10 – 19,30. Lunedì chiuso.

Sapori del territorio: “Ansonica Costa dell’Argentario Doc” – Dalle uve di Ansonica ed eventualmente con quelle di altri vitigni raccomandati o autorizzati (massimo 15%). Colore giallo paglierino più o meno intenso; odore caratteristico, leggermente fruttato; sapore asciutto, morbido, vivace ed armonico.
Gradazione minima: 11,5°.
Abbinamenti: panzanella, marzolino, torta con acciughe.
 

Dal 30 maggio al 5 novembre 2017 presso la Chiesa di San Calogero di Nicosia: “Guido Reni e la magnificente bellezza. Capolavori da Ascoli Piceno”

reni_nicosia

Tre opere, del patrimonio di Ascoli Piceno, esposte per sostenere il territorio marchigiano e finanziare il restauro di opere danneggiate durante il terremoto. L’”Annunciazione” di Guido Reni non è l’unica ospitata all’interno della chiesa barocca, troviamo anche il “Beato Bernardo Abate” e “San Benedetto Abate” di Giacinto Brandi.
Orario: 10 – 13 e16 – 20. Lunedì chiuso.

Sapori del territorio: “Faro Doc” – Colore rosso rubino più o meno intenso, tendente al rosso mattone con l’invecchiamento; odore delicato etereo, persistente; sapore secco, armonico, di medio corpo caratteristico.
Gradazione minima: 12°. Invecchiamento obbligatorio: un anno.
Abbinamenti: ragusano, polpettone siciliano, braciole di vitello, capretto.